Amici, Se qualcuno di voi ricorda ancora se „The Host„? Ein unglaublich erfolgreiches Creature Feature aus Südkorea, der dort von knapp einem Drittel der ganzen Bevölkerung gesehen wurde und auch für westliche Massstäbe richtig gut ist. Ora arriva con „The Wailing“ nuovo come un film di quel paese, che sembra anche affascinante. In linea di principio è il film che, dass sich in einem Dorf Leute anfangen gegenseitig zu töten und irgendwie soll da ein Schamane dran Schuld sein, tutto dovrebbe essere diverso da quello umano. Das klingt ein bisschen klassisch für westliche Verhältnisse, ist in Südkorea aber noch ziemlich frisch. E questi sono tutti gli aspetti, che può rendere il film almeno interessante. Il film ha festeggiato a Cannes la sua prima ed è quindi sicuramente trovare la sua strada per noi. Quando esattamente Conoscenza die Götter, ma era al „The Host“ comunque. Tuttavia, anche corse, se tagliare e grottenschlecht sincronizzato, anche in televisione…

Nel corso di sei anni di lavoro, director Na Hong-jin’s meticulously crafted follow-up to the globally acclaimed The Yellow Sea and The Chaser (la terza a premiere al Festival di Cannes) fracassato botteghino Records sul suo debutto in Corea del Sud, in cui i fan stanno già facendo visioni di ritorno per la cattura di nuovi indizi e dibattito cosa’s sure to be the most talked-about ending of 2016.

Video Thumbnail
THE WAILING Trailer US (2016) Korean Horror Movie