Machine Head: Robb Flynn pubblicato „Bastards“ e quindi critica le elezioni presidenziali degli Stati Uniti, società e della politica in generale

Non lasciate che quei bastardi si macinare giù! Mentre altre bande con banale luogo schifo 1 salvare le tabelle, rilasciato frontman Machine Head e chitarrista Robb Flynn una canzone con un sacco di passione e un grande messaggio. Robb ha una sala prove-Video una nuova canzone chiamata „Bastards“ caricato e anche uguale pubblicato il testo, criticando la US Presidential Election, nella società e nella politica esercita in genere. Quanto aveva ragione! Bange Non applicare! Non lasciare che la loro I timori ti fanno paura!

Ieri ho detto ai miei figli „a volte i cattivi vincono“
E questo mi ha fatto paura per il mondo in cui viviamo
Ma ho dovuto rassicurarli sul fatto che non sarebbe stato per molto tempo
Sons dobbiamo essere noi stessi
Dobbiamo essere forti

Ho detto "figli si sono il futuro, in modo che questa sia una lezione "
Ci può venire un giorno devi combattere la loro aggressione
Causa la paura e l'odio ha vinto oggi, Il Tenebre mangiato la luce
Ma entrambi si guarda negli occhi, "Andrà tutto bene"

In ogni passo che fai,
Sono con te tutta la strada,
Perché io morirei per voi
E fai cosa'S giusto per te
Nella speranza che, quando non ci sarò più
Potrai portare avanti queste parole che ho scritto per te

Fino ad allora ...
Canterò

Sopportare la tua terra
Non lasciate che i bastardi si macinare giù
Essere audace, strano
Non lasciate che i loro timori ti fanno paura
Non c'è speranza, faranno Cambiare

Oggi ho guardato al mondo, pensato „che confusione sanguinosa!"
Hanno spogliato la nostra morale da noi, mettere ‚em agli arresti domiciliari
„Libertà“ e „paese“ sono le parole di cui hanno bisogno di parlare
Un po 'di "dio" un po' "libertà", se non siamo d'accordo che siamo deboli

E ogni politico stava lì minimo e così soddisfatto
Responsabilizzare i razzisti e 2 ° Emendamento teppisti
Wall Street ed i miliardari, pensando di essere così intelligente
Dire "votare con i tuoi portafogli, invece che con il cuore!"

Ma noi non andrà via!
Non dimenticherete il nostro nome!
Il p *** generazione Y, il PC e il coraggioso
I manifestanti che sgattaiolare lungo le strade di miseria

E così…
Canterò

Sopportare la tua terra
Non lasciate che i bastardi si macinare giù
Essere audace, strano
Non lasciate che i loro timori ti fanno paura
Non c'è speranza, cambieranno

No, No, No, No, No

Quindi, dare a tutti noi la tua fa *** ts, tutto il vostro ni *** rs ei tuoi s *** ks
Dacci tutti i mu *** ms, i cosiddetti STS **** ter
Noi li accogliamo a braccia aperte, mettere 'em nel nostro mix
Stiamo meglio insieme, abbracciare la nostra differenza

Ricordate c'è l'amore!
Le nostre parole possono fermare i loro fucili
Dimenticate i rednecks
Vivere nel passato
Non sono mai tornare indietro ora, abbiamo raggiunto la massa critica

E così…
Canterò

Rimango dove sono
non lasciare che i bastardi macinare me down
Sono grassetto, Sono strano
non lasciare che i loro timori mi fanno paura
Non c'è speranza, cambieranno

Video Thumbnail
"Bastards" il video prova

DBD: C'è qualcuno là fuori? – Machine Head

Machine Head hanno sulla 3. Giugno digitalmente il loro nuovo singolo „Is There Anybody Out There“ pubblicato. Qual è la canzone, erklärt Rob Flynn wie folgt: „La canzone parla di Amore, solitudine, Rassismus und dem Unverständnis darüber, ciò che nel mondo / America sta succedendo. Si riferisce a eventi in corso, zielt jedoch auf etwas Übergeordnetes ab.Wer gerne nachlesen möchte, ciò che è in „Is There Anybody Out There“ va, ottiene il Testo della canzone subito dopo la clip…

Video Thumbnail
Machine Head - Is There Anybody Out There? (TRACK UFFICIALE)

Sono nato come un bastardo, nessun padre, No MAESTRO,
Un'ombra in silenzio a sinistra alla ricerca di risposte

Mettere in adozione e sinistra con nessuna opzione
Un altro ragazzo ha promosso a marcire dimenticato

Date un'occhiata a questi occhi disperati
As they’re cast into the wretched hive

But I ain’t going down alone
Is There Anybody Out There?
Qualcuno mi ascolta?
È qualcun altro paura?
la paranoia, Mi cade in ginocchio
Qualcuno sente solo?
Scollegato dalla cose che vedo
Is There Anybody Out There?
Qualcuno là fuori proprio come me?
I’m choking on these words and I can’t breathe

Ora mi trovo come un padre, a uomini senza onore
Vergogna della razzisti che ho usato per chiamare fratelli

Causa nessuna bandiera può significare coraggio,
quando insanguinato dalla schiavitù,
Il ribelle, un diavolo, travestito come un salvatore

E la sensazione nauseante nell'aria
È la paura di parlare che nessuno osa

Così posso stare qui tutto solo?
Is There Anybody Out There?
Qualcuno mi ascolta?
È qualcun altro paura?
la paranoia, Mi cade in ginocchio
Qualcuno sente solo?
Scollegato dalla cose che vedo
Is There Anybody Out There?
Qualcuno là fuori proprio come me?
I’m choking on these words and I can’t breathe

Live my life like I’ll die tonight
Dream like I’ll live per sempre

Ho ruggì il mondo per anni
Doesn’t anybody hear me?
Questo onere sofferto, I’ve paid the cost
Non Tutti che vagano sono persi

Is There Anybody Out There?
Qualcuno mi ascolta?
È qualcun altro paura?
la paranoia, Mi cade in ginocchio
Qualcuno sente solo?
Scollegato dalla cose che vedo
Is There Anybody Out There?
Qualcuno là fuori proprio come me?
I’m choking on these words and I can’t breathe

Se c'è un posto per il razzismo in metallo, non mi contare!

Dopo Phil Anselmo (ex-Pantera) alla 22. Januar beim Dimebash in Hollywood auf der Bühne den Arm zum Hitlergruss erhoben und „potere bianco“ aveva lanciato pubblico – riferito un'allusione al vino bianco, beveva Backstage – ha per ora Machine Head frontman Robb Flynn fornito un messaggio video on-line. Robb ha chiamato Anselmo a questo Video Come „grandi tiranni“, le cui azioni „erano dannatamente sbagliato“.

Der Machine Head-Sänger, der schon unzählige Male die Bühne mit Anselmo geteilt und live des Öfteren Pantera-Songs gecovert hat, va in dettaglio: „Ero a Dimebash e posso assicurare, che non c'era dietro le quinte Chardonnay o Pinot Grigio. L'unico, ciò che, Phil Anselmo, hanno bevuto, war Beck’s, birra tedesca. Forse sì, è venuto perché la battuta fa? Hai capito che? birra tedesca! potere bianco! follemente divertente!“ Flynn va nella seguente, elfminütigen Video auch auf die Vergangenheit Anselmos ein und kritisiert, che egli stesso così come altri musicisti, Angehörige der Metallo-Industrie sowie der Fanszene sich nicht eher zu ähnlichen Anlässen geäussert hätten. Er wolle nicht länger Teil dieses bezeichnenden Schweigens sein. Robb ha inoltre aggiunto:

„e, sai, Il Pazzo cosa è che di tutte le cose che sono in corso, ha detto, la maggioranza delle persone sono solo, come, ‚Oh, dargli un bro. Ecco che arriva la polizia PC ora e la squadra di giustizia sociale.‘ e, ‚È tutto solo bisogno di addensare la pelle e smettere di essere tali fighe quando qualcuno urla ‚potere bianco‘ and ’sieg heils.‘ ‚questo liberale‘ [e] ‚liberale che.‘ […] Solo nella comunità metal è qualcosa di simile così, così spazzato via. Se questo fosse il Ciad da Nickelback, se questo è stato Justin Bieber, se questo è stato Tom Brady, if this was Lars f—ing Ulrich… teste sarebbero rotolare.“

Wenn solches Verhalten wie das von Anselmo beim Dimebash über Jahre hinweg geduldet werde, ja sogar darüber hinaus weiterhin ein Clima il Paura, Misstände anzusprechen, die Metalszene dominiere, non sarebbe più essere una parte di esso. Nel suo video Flynn ha criticato la scena metal in totale: In keinem anderen Musikgenre sei ein Beschweigen solcher Vorfälle durch Mitmusiker und Szeneangehörige, o. l'attiva esigenti cui da un gran numero di fan, concepibile. Diese Zurückhaltung, La „Icone“ criticare, essere annullato per paura di spoiler divertimento o Nestbeschmutzer, müsse aufhören. Robb conclude la sua dichiarazione dicendo:: „È troppo è troppo. Es gibt im Metal keinen Platz für so etwas […]. Addio, Phil Anselmo! Non potrò mai giocare di nuovo una canzone Pantera nella mia vita!“

Video Thumbnail
Racism In Metal

Dave Grohl con Machine Head – Vorrei che tu fossi qui

Für eine akustische Cover-Version des Pink Floyd Kult-Klassikers „Vorrei che tu fossi qui“ trat Dave Grohl am Dimebash 2016 zu Robb Flynn und Bandmitgliedern von Stone Sour und Machine Head auf die Bühne. Wie der Machine Head-Frontmann bekannt gab, war ursprünglich Alice In Chains Gitarrist Jerry Cantrell vorgesehen, um mit allen zusammen dieses Cover zu spielen, doch dieser musste in die Notaufnahme und so sprang kurzerhand Good Guy Grohl ein, um Dimebag Darrell zu Gedenken

Video Thumbnail
Dave Grohl con Machine Head - "Vorrei che tu fossi qui" (Pink Floyd)

Una notte epica con macchina * cazzo * Testa!

Uber 20 Anni fa, Da „Machine Head“ Sul lato di „Uccisore“ prima apparizione nel Z7. Con il motto „Una serata con Machine Head“ celebra la Bay Area-Metallo-Titans su 5. Oktober in Pratteln ihr Band-Jubiläum. Era in den USA&Un già stato più di successo, ha portato la band al vecchio continente ora – senza band di supporto, dafür mit einer ausgedehnten, Carriera estesa setlist. Wie Frontmann Robb Flynn auf der Bühne verkündete, li hanno portati a conoscenza di alcuna pre-nastro con e quali sono stati offerti i tifosi è stato molto prima crema metallo, denn die Jungs aus Oakland liessen es über zwei Stunden so richtig krachen und das altehrwürdige Z7 bis in die Grundmauern beben! Je verrückter die Crowd, desto länger der Evening! Rob Flynn a: „Wir hätten die ganze Notte durchspielen können, so verrückt war die Menge!“

Una notte epica con macchina cazzo testa!

nel mese di novembre 1994 Machine Head erano sul lato della Uccisore la prima volta nella Z7 in, was etwa gleichbedeutend war mit dem ersten Metalkonzert überhaupt in den heiligen Wänden der Konzertfabrik! Da allora, il 1991 gegründete Band aus dem kalifornischen Oakland so manche Veränderung erfahren, ohne dabei jedoch an Qualität einzubüssen, Anzi, je länger es die Band gibt, meglio è! Frontman Robert Flynn e le sue truppe riuscirono, ihrer Linie treu zu bleiben und den bandeigenen Musikstil mit Einflüssen aus Thrash- sempre sviluppare e groove metal e perfezionamento! nel mese di novembre 2014 präsentierten Machine Head ihr achtes Studioalbum „Eliotropio & Quadri“ im Zürcher Komplex 457 i loro tifosi svizzeri. Nicht einmal ein Jahr später sind sie zurück und übertreffen die grandiose Show vom Vorjahr noch! Come parte del suo „Una serata con“-Tour verzichten die Amerikaner vollständig auf Supporting Acts. Invece, i loro fan più accaniti è venuto su 5. Ottobre 2015 in un gremito Z7 godono di un ampio, Tutti epoche ampio set, che assolutamente nessun desiderio lasciata aperta!

Una notte epica con macchina cazzo testa!

Qualche anno fa ha scritto il „Tutore“, dass Machine Head Mainstream-Metal sei, doch ausgelöst hat den Begriff wohl weniger die musikalische Ausrichtung der Band als – ganz basal – die Anzahl Fans und verkaufter Alben. Stilisticamente Machine Head non sono mai stati disposti a sperimentare, abwechslungsreicher und – man beachte den dramatischen Aufbau der neuen Stücke – ehrgeiziger. il Concerto war wie eine Zeitreise durch die dunklen Höhlen des MH-Repertoires. Natürlich fanden alte Klassiker wie „Beautiful Morning“, „Davidian“, „Vecchio“, „Ten Ton Hammer“ o „Aesthetics of Hate“ il loro posto, così come le canzoni dal loro ultimo album „Eliotropio & Quadri“ o dal martello-album assoluta „Locusta“. Nuove canzoni come „Ora We Die“, „Killers e Kings“, „Game Over“ o „Tenebre Entro“ Sembrava anche a lungo stabilito tifosi con grande entusiasmo a spinta. Verständlich, Credo che, perché questa band ottiene nulla di fatto, che solo pochi riescono: Essi sono sempre meglio con ogni album!

Video Thumbnail
Machine Head - Live @ Ray Just Arena, Moscow 01.09.2015 (pieno Visualizza)

Machine Head sind ja ohnehin dafür bekannt, lange Sets für ihre Fans zu spielen – mit Betonung auffür ihre Fans“. Flynn e Co. evidentemente stufo di, prima „Fremdpublikum“ per giocare: „Wir werden nicht länger versuchen, per avere un buon tempo con la gente, che non fare Conoscenza, chi siamo. Se Machine Head una festa, desiderare in quanto non vi è „Letto“ avere. Questo è su di noi, e di voi là fuori, i die-hard fan, die Verrückten, dannati „Unerwünschten“! Gli altri non si preoccupano. Noi siamo qui e non andare via. Chiunque voglia parteciparvi, weiss, dove siamo. per il momento, oder vielleicht sogar für sempre, Ora abbiamo completato, volendo conseguire queste altre persone“, va a dire in un epico Facebook-Messaggio der Banda. Chi lo sa Machine Head, sa esattamente, was eine Live-Show à la Machine Head heisst: Killer!!! Unzählige „Headbang Motherfucker“, verzerrte Gitarrenklänge ohne Ende, Robb Flynn in un'estasi e una parete spietata di meglio di metallo non lasciano resto collo. Bei der Einführung von „Darkness Within“ sprach der unverwüstliche Mr. Flynn stessa, era Musica significa per lui. Quanta potenza fa la musica su di esso e, che egli, vor allem in jüngeren Jahren, oft von der Musik seiner Idole verstanden fühlte. Tali momenti di concerti come questa erano la sua linfa vitale e la ragione, perché alzarsi ogni giorno. La musica può farlo, jede einzelne Zelle mit Leidenschaft zu füllen, und erzähle viel mehr als 1000 parole vuote. Anche ricordato Rob al primo concerto insieme a Slayer e come ha incontrato a l'allora ancora nuovo concerto Z7 a Pratteln su Jeff Hanneman:

Slayer Jeff Hanneman Machine Head Robb Flynn

Mi ricordo qualche pende buono con lui anche se. Il primo è stato a Basilea, Svizzera a novembre, 1994 quando Machine Head è stato il sostegno principale di Slayer in tour Intervento Divino. E 'stato uno di quegli spettacoli erano qualcosa di così casuale accade semplicemente non vi lascia mai, in questo caso, lo spettacolo è stato Sponsored dalle sigarette Chesterfield e ogni bambino che entrano lo spettacolo ha ottenuto 2 confezioni gratuite di fumi. I’ve never seen so much smoke in a venue in my life. Ricordo che camminavo sul palco e urlare al nostro roadie / tutto-guy Mike Scum, „Bellimbusto, spegnere il cazzo‘ macchina del fumo“, Ha detto „Yooooo, it’s not the smoke machine bro, it’s the cigarettes!“ Era dannatamente quasi impossibile Respiro sul palco. Dopo lo spettacolo siamo stati appesi dietro le quinte e Jeff ritornavamo, abbiamo iniziato a lamentarmi del Pazzo spettacolo di sigaretta, e lui mi ha invitato a tornare nello spogliatoio per afferrare una birra, ci siamo seduti e chiacchierato per un po, e poi sono andato tutto Slayer-secchione su di lui e ha iniziato lo grigliate su cosa canzoni che ha scritto.

me: „Chi ha scritto Angelo della morte?“
Jeff: „Ho fatto“
me: „Testo della canzone troppo?“
Jeff: „Sì“
me: „Reign in Blood?“
Jeff: „me“
me: „Pelle Maschera Morto?“
Jeff: „Sì“
me: „South Of Heaven?“
Jeff: „me“
me: „Magia nera?“
Jeff: „Lo sai“
me: „Hell Awaits?“
Jeff: „Sì“

Su e su di esso è andato, che l'uomo ha scritto sia la musica e il testo di una gran parte maledetta delle mie canzoni preferite Slayer. Egli è stato una grande influenza sul mio songwriting crescendo, in particolare, con le modalità e l'uso audace di cambiamenti chiave. L'unica cosa Slayer banda sempre avuto più di tante altre band è che erano in tutto il manico della chitarra quando si trattava di cambiamenti chiave. Leads sarebbero in alcune delle chiavi più casuali mai, ma in qualche modo ha reso tutto molto più frenetico, e quando il coro calci indietro in, Boom! Impostare perfettamente. Era uno dei pochi capi di metallo che ho incontrato che non ha mai realmente hanno messo in Pantera, mi ha detto che „piaciuto alcune cose“, but thought they we’re „Anche bluesy a volte“, e che „piaciuto note più maligni o riff tristi“

Una notte epica con macchina cazzo testa!

In aggiunta a tali annunci simpatici e ricordi dei vecchi tempi della band ha mostrato Machine Head dal primo brano, dass sie die aktuellen Könige des Trash I metalli sono. Da oggi 21 Anni c'è già banda, quello che con successi come „Impero“, „Helo“ o „Vecchio“ hanno giocato nei cuori dei fan. Und was die Metal-Titanen in einer fast zweieinhalbstündigen Show boten, è stato semplicemente fantastico! Che non sono parole vuote, tutti sanno, welcher Machine Head schon einmal auf der Bühne erlebt hat. meglio, onesto e potente non gehts semplicemente! Wie es sich gehört, era l'inno „Alone“ für den Schluss aufgespart. Das gab dem feierwütigen Publikum noch einmal den Rest. Uber 2 1/2 Stunden voller schädelspaltender Metal-Hymnen, Singalongs und atmosphärischen Stücken! Semplicemente geniale! Basta cazzo di macchina * * TESTA! I titani metallo Bay Area hanno con il loro „Una serata con“-Tour avventurò qualcosa, perché nessuna band prima di loro ha avuto il coraggio di fare, sie spielten einen ganzen Abend lang völlig ohne Support. Le preoccupazioni di managment, dass kein Mensch einen ganzen Abend lang einer einzigen Metal-Band zuhören möchte, Machine Head potrebbe facilmente dissipare.

Una notte epica con macchina cazzo testa!

Die Jungs stehen nicht zuletzt für Härte, Tempo, Scanalatura, musikalische Kompromisslosigkeit mit zum Teil nahezu brutalen Sounds und vermögen genau damit locker einen ganzen Abend die Nacken der Fans zur Ekstase zu bringenes hätte auch noch mehr als die 2 1/2 Stunden sein dürfen! Che cosa è stato distrutto i tifosi attorno alle orecchie era semplicemente fantastico e non sarà così facile da battere! A quanto pare, Rob ei suoi uomini è piaciuto il formato „Una serata con…“ gefunden und kehren daher Februar/März des kommenden Jahres zurück auf Europas Bühnen und wenn möglich werde ich mir diese absolut grossartige Show nochmals geben! „Siamo davvero entusiasti, längere Sets zu spielen, alcune parti profonde puramente buttare e fare tutto nel nostro mondo“, erklärt Sänger Robb Flynn. Eine ganz schön coole Entscheidung – schliesslich kann eine Band wie Machine Head, che ora ha lo status headliner, guadagnare in festival con relativamente brevi apparizioni un sacco di soldi. Stattdessen nun also Zweistunden-Konzerte für die Hardcore-Fans in eher überschaubaren Hallen? Rispetto, Ragazzi! Und danke dafür! Il vostro grande da! Appena due ore di cazzo Machine Head! Non sarebbe stato meglio!

Setlist:

  1. Impero
  2. Beautiful Morning
  3. Ora We Die
  4. Bite the Bullet
  5. Locusta
  6. Da questo giorno
  7. Ten Ton Hammer
  8. Questo è La Fine
  9. In Comes The Flood
  10. Il sangue, il sudore, le lacrime
  11. Crashing Around You
  12. Darkness Within
  13. Dichiarazione
  14. Bulldozer
  15. Killers & Kings
  16. Davidian
  17. Addio alle armi (La prima volta suonata dal vivo da 2010)
  18. Take Me Through The Fire
  19. Aesthetics of Hate
  20. Game Over
  21. Vecchio
  22. Alone
Una notte epica con macchina cazzo testa!
9.7 Totale
0 Voto utenti (0 voti)
atmosfera10
Prestazione10
Acustica9
visibilità10
Vor-Ort-Service9
impianti sanitari10
Situazione dei parcheggi10
Visitors ' Come valuti questo?
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

Avatar utente
verificata

Mostra di più
{{ pageNumber + 1 }}
Come valuti questo?

Il tuo browser non supporta le immagini caricare. Scegliere una moderna

Machine Head: Vivi con Behemoth vocalist Nergal

Machine Head riceve 13. Settembre a Polonia supporto dal vivo Behemoth-Frontman Nergal, come si può vedere qui sotto in due video fan. Insieme a Robb Flynn e la sua troupe zockte Nergal nel Club B90 in Danzica la canzone „Davidian“. Godetevi amici!

Video Thumbnail
Machine Head Live @ B90 Danzica, Polonia - "Davidian"
Video Thumbnail
MACHINE HEAD / NERGAL BEHEMOTH- Davidian dal vivo- B90 Danzica 2015

Machine Head: Robb Flynn in pannolini on Tour

Machine Head Sänger Robb Flynn hatte in letzter Zeit einige Krankenhaus-Aufenthalte, u.a. wurde ihm dabei die Gallenblase entfernt, hinter sich zu bringen. Nun scheint allerdings die aktuelle Tour für den Machine Head-Frontmann auch nicht unter dem besten Stern zu stehen, Rob hat sich nämlich die unterMontezumas Rachebekannte Reisekrankheit eingefangen, die sich durchexplosiven Durchfalläussert. Doch Robb Flynn wäre nicht Robb Flynn, wenn ihn dies von Live-Shows oder gar einer Tour abhalten würde. Stattdessen trägt er eben eine Erwachsenenwindel, wie das aktuelle Foto von Flynns Intagram-Profil dimostra.

Es ist nicht das erste Mal, dass Rob kurz vor einer Machine Head-Tour krank wird. Già 2012 ging er auf Tour, obwohl er an einer Blasenentzündung litt. Das war damals ein Fehler: „Es wurde unterwegs einfach zu schmerzhaft.Diesen Fehler wollte er eigentlich nicht wiederholen. Nun ist er, entgegen der Empfehlung seiner Ärzte, allerdings doch wieder auf Tour. Dann eben mit Windel.

Ein von robbflynn (@robbflynn) gepostetes Foto alla

DBD: Ora We Die – Machine Head

Machine Head lassen sich aufhängen, Menschen werden geköpft, clown triste che gioca violino, l'maschere antigas Macellaio oscilla l'ascia… La nuova Video „Ora We Die“ non avaro con forte, immagini estreme. In seguito, il video ufficiale della nuova „Machine Head“ Canzoni dell'album „Eliotropio & Quadri“, cioè sugli scaffali dallo scorso Venerdì.

Video Thumbnail
Machine Head - Ora We Die (OFFICIAL MUSIC VIDEO)

E con questo ora si muore
In piedi sul bordo del mondo
L'incertezza chiamando i dispiega pagina
Fortuna, il paradiso o l'inferno
Spargimento il mio corpo di questo involucro mortale
Acciaio nero e ferro da stiro
Un cuore di leone è forgiato da queste ossa
non temere, il malcontento si nasconde
Svegliatevi dal sonno e definire questa volta

Nessuna paura a pagare il prezzo
E con questo ora si muore
Ashes to Ashes
I crash dell'oceano
Sempre più forte piange
Più e più
Le sabbie lavare sopra
Di fronte, abbracciando le maree
E con questo ora si muore

E con questo ora si muore
Urlando violenza nel vuoto
C'è qualcuno in ascolto o è tutto distrutto?
Combattere il cielo e la terra
Salvare i vostri figli da loro dolore e male
Eliotropio & Quadri
Nulla può spezzare la forza di queste pietre
Intrecciare le catene del passato
Vivere il momento nulla mai dura

Ora attraversate il ponte dei sospiri
E con questo ora si muore
Ashes to Ashes
I crash dell'oceano
Sempre più forte piange
Più e più
Le sabbie lavare sopra
Di fronte, abbracciando le maree
E con questo ora si muore

Sei pronto a morire?
In piedi sul bordo del mondo
I dannati sono abbiamo abusato e battuto,
We’re left for dead
Alziamo la nostra testa
Perché noi siamo forti, e sono Sbagliato
Così urlare con me
„Credo“
Ho bisogno del vostro aiuto, perché io ho inginocchiato
Pugno Presso cieli, e gridò „Perché“?
La tua forza spalla, mi dà la lunghezza
Alziamo noi, fondere insieme

Quindi prendi la mia mano, and don’t look back
E cantare con me
„Sia nuova vita sia“
Vecchia vita addio, e ora si muore
Per noi una cosa sola
per sempre giovane
E con questo ora si muore
E con questo ora si muore
Are You Ready?
I piedi sul bordo del mondo
In piedi sul bordo del mondo

Meccaniche Komplettes Album „Eliotropio & Quadri“ als flusso

Domani appare Meccaniche „Eliotropio & Quadri“, jetzt könnt ihr hier das Album in seiner vollen Länge als Ruscello sentire. Das Album wurde von Sänger und Gitarrist Robb Flynn zusammen mit Juan Urteaga (u.a. Testamento, Vicious Rumors) Prodotto. Den Titel des achten Machine Head-Albums erläuterte Flynn:

In vielen Kulturen wurde der Blutstein als Schutzamulett gegen das Böse und als Symbol für Gerechtigkeit verwendet. Diamanten sind das härteste natürlichste Material der Erde – wie unsere Musica. Ausserdem steht der Diamant auch für das Logo, Io con frontale 22 Anni hanno disegnato e che è diventato il simbolo della band.

Tracklist:

  1. Ora We Die
  2. Killers & Kings
  3. Fantasmi perseguiterà My Bones
  4. Notte dei lunghi coltelli
  5. Sail Into The Black
  6. Eyes Of The Dead
  7. Sotto il limo
  8. In Comes The Flood
  9. Danni all'interno
  10. Game Over
  11. Le cellule immaginali
  12. Take Me Through The Fire
Video Thumbnail
Machine Head - Bloodstone & Diamonds (OFFICIAL ALBUM STREAM)

DBD: Notte dei lunghi coltelli – Machine Head

Am kommenden Freitag erscheint das achte Machine Head Album „Eliotropio & Quadri“, ecco la nuova canzone „Notte dei lunghi coltelli“ aus ebendiesem Album inklusive Video! Hell yeah!

Video Thumbnail
Machine Head - Notte dei lunghi coltelli (OFFICIAL VISUALIZER)

DBD: Ora We Die – Machine Head

alla 7. Novembre appare il nuovo „Machine Head“ Album „Eliotropio & Quadri“, successivamente chiedere ai ragazzi con te „Ora We Die“ il loro primo singolo prima. Ursprünglich wollten Robb Flynn und seine Truppe sich mit der Veröffentlichung des Songs noch Zeit lassen. Ma poi tuffato „Ora We Die“, proprio come la versione album di „Killers & Kings“, ungeplant im Internet auf und „Machine Head“ fatto da una di necessità virtù, come Flynn sul suo Blog „Le riviste generali: Diary Of A Frontman… E Altri Ramblingserklärt:

E, i miei amici, „Ora We Die“, La prima traccia e primo singolo da „Eliotropio & Quadri“, è ufficialmente trapelato, drei Wochen vor dem planmässigen Release am 10. Ottobre. Überraschenderweise leakte er auf einer iTunes-UK-Vorbestellungsseite, Perché „chiunque“ fatto un errore (è ora licenziato cazzo!) e scrisse: „Ordinato prima del nuovo album dei Machine Head e ottenere due canzoni gratuitamente.“ E, Esattamente, la versione ufficiale degli album „Killers & Kings“ è anche trapelato. Un-fucking-fassbar. Siamo SAUER! oltre sempre, non ha senso, affrontarlo. Oggi Internet è la velocità della luce, e voi sapete, è davvero così buono. Noi e la nostra etichetta abbiamo quindi deciso, ci uniamo al sito britannico iTunes e consegnare le due canzoni come un libero aggiunta, se si pre-ordinato l'album su iTunes in tutto il mondo una delle pagine. Abbiamo anche deciso, „Ora We Die“ caricarlo sul nostro canale YouTube, Per tutti, den Song gratis ohne Vorbestellung anhören wollen.

Video Thumbnail
Machine Head - Ora We Die (TRACK UFFICIALE)

DBD: Darkness Within – Machine Head live Rock am Ring 2012

come sempre eine grossartige Live Performance von Machine Headhier könnte man nur dem Publikum bei 1:55 dire, ok ihr könnt aufhören zu klatschen, a 2:09 bitte hört auf zu klatschen und bei 2:14 Cazzo! Imparare ad andare con l'orologio! a 2:22 Infine, Si prega di andare al signor. Flynn…

ARVE Errore: OEmbed Chiamata non riuscita: L'endpoint situato a https://www.youtube.com/oembed?format=json&url=https%3A%2F%2Fyoutube.com%2Fwatch%3Fv%3D285Prob-yJ8 ha restituito un 404 Errore.
Dettagli: Non trovato

8-Bit Machine Head – Alone

Amici, heute gibt es für euch den grossartigen Machine Head Song „Alone“ in una versione a 8 bit, che suona abbastanza grande!

Video Thumbnail
Machine Head - Halo 8-Bit

Seltene Machine Head live-Show

L'utente di YouTube Stucker ha gentilmente deciso di, eines der wohl ältesten in Umlauf befindlichen Aufnahmen der Machine Head Live-Show aus dem Jahr 1992 a Santa Clara zu Scambiarsi. Le registrazioni da un momento, quando tutto è cominciato… Setlist era la seguente: Chiesa della Morte, Sangue per sangue, Alani On Fire, The Rage per superare, Mille Bugie, A Nation On Fire und Cazzo It All!

Video Thumbnail
Machine Head - Santa Clara, come, 29.11.1992 (1st part) (Raro)
Video Thumbnail
Machine Head - Santa Clara, come, 29.11.1992 (2nd part) (Raro)
Video Thumbnail
Machine Head - Santa Clara, come, 29.11.1992 (3rd part) (Raro)
Pagina 1 Di 3123