DBD: Master Control – Liege Lord

Oggi ci sono nel „Campana morte del Giorno“ Velocità Metallo aus längst vergangenen Tagen, accurata rispetto all'anno 1988. Gibts dall'album omonimo della canzone „MAESTRO Control“ di Liege Lord, eine Banda rund um Joe Comeau, der Jahre später bei den New Yorker Thrashern Overkill als Gitarrist anheuerte und mittlerweile den Gesangsposten bei den Kanadiern Annihilator inne hat. Amici, che era ancora suono! :scoppio:

ARVE Errore: oEmbed chiamata Mancato: L'endpoint situato a https://www.youtube.com/oembed?format=json&url=https%3A%2F%2Fyoutube.com%2Fwatch%3Fv%3DqZRdHF-oGi4 ha restituito un 404 Errore.
Dettagli: Non trovato

Quando si chiama futuro lontano e le vostre esigenze a portata di mano
I’ll be your creation, with you I’m hand in hand
Since my automation I’ve learned to think for man
Now you’re not able to shut down my master plan

Once you’d crowd around me, meravigliare grandi e piccini
la nostra macchina ci porta la pace, ora siamo uno e in grassetto
Who’d think that perhaps
la vostra fiducia sarebbe presto crollare?
Life and death as a Tutto under machines control

[Pre coro]
Dimmi bambini, It’s I who lead your lives
Dimmi bambini, Sono dispositivo supremo
Dimmi bambini, Io sopravviverà tue grida
Dimmi bambini, I’m whose voice never dies

Menti di costruzione nota per favore si uniscono come una
Oppure gustare la nostra stessa distruzione
in the hands of cosa we’ve done
Mentre si punta e la colpa
a che per primo ha trasformato il mio interruttore
I plan feats of Terrore to unthread you stitch by stitch

[Repeat chorus Pre]

[Coro]
Potenza e la profondità, infinito
Master Control, macchinario
Complesso e senza fine, infinito
Master Control, macchinario
Pulse di metallo puro, infinito
Master Control, macchinario

Ora ritorsione, siamo faccia a faccia
I immergere ogni nazione, rivelare la mia ultima gara
L'emozione di rivelazione, le braccia di mano
E tutti i vostri peccati ricordava di collaudare la macchina e l'uomo

[Repeat chorus Pre]

[Repeat chorus]

Dopo il giorno del nostro popolo è debole e fuori strada
Questo destino egoista con l'uomo ad aprire la strada
When far futures calling mankind can’t play the fool
Don’t leave our distant children
un mondo ingiusto e crudele

[Repeat chorus Pre]

[Repeat chorus]