DBD: Agathodaimon – Nastri – Requiem ’99

Video Thumbnail
Agathodaimon - Nastri - Requiem '99

Casuale pioggia, nastri di malinconia
Nel momento in cui muore proprio qui, davanti a me
Orizzonti Grigio asfaltata ai miei giorni
Il sipario è sceso, ancora i giochi solitari
Dance with me, mia cara
La danza di quelli, who’ll never return
Tracce Bleeding lasciato alle spalle, per la vita
Ascoltate la vita forgiatura con la morte
It’s a gorgeous storm unfurling
I’ve awaited for so long
Ora è il sapore di miele, caro,
Sulla mia lingua rigida
It’s soothing as you delve
Nella mia agonia mezzaluna
Your lips of Tragedia licking my requiem
Sono tradito dal tuo bacio…
Vuoi sanguinare di nuovo per me,
Io adoro la sua martellante
Sul tuo fetido, guscio senza vita, diventa come raso
Nessun amore esistente, Oh, il mio tesoro, Vedere
I am the architect of this bitter-Dolce abstract
Una chiave, la porta, una visione, i resti di un sogno
Corridoio delle conclusioni attraverso nastri larghi visto
Come una statua protagonista con gli stessi occhi freddi
Miele, uccidimi di nuovo, for I know now cosa Io sono
Stenditi con me, mia cara
Ascolta questo requiem, è sempre piaciuto ascoltare
Anche se conosceva le parole, you sang them Sbagliato
Il sangue ha cominciato a intasare
Sempre sotto la pioggia,
Some things can’t be remembered
And some you just can’t forget