il Ragazzo ingegnere italiano Gianluca Sada da Torino non ha inventato inferiore al volante. Il 31-year-old è il padre di Ora-Bikes, una bicicletta pieghevole senza raggi e mozzi senza. Gran parte della tecnica, è stato brevettato. La moto costoso città per andare in estate in serie.

ora Bike

Il giovane italiano era più di sette anni in cerca di un soggetto per la sua tesi di dottorato. Su passeggiate attraverso Torino ha incontrato i bambini con i giocattoli spinta due ruote su un bastone. Ah, pensò, questi sono ruote interessanti con dischi pieni, ma senza raggi. Che cosa si può fare nella vita quotidiana? Aveva un'idea. L'ingegnere è stato ispirato dalla progettazione del giocattolo, sviluppato e come un serio Invenzione fatto oggetto della sua tesi di dottorato. La moto di Gianluca Sada è inteso come una city bike, facile da piegare e riporre nello zaino appositamente progettato. Così può essere indossato sulla schiena con essere messo su autobus e treni. Tuttavia, non è probabile Traffico rivoluzionare, perché è la ruota, Al momento ancora un prototipo, tanto costano troppo. Solo sette anni fa, che Sada ha iniziato a lavorare sulla moto.

ora Bike

Sada-bike è come il coltellino svizzero di biciclette. Se si inclina in avanti il ​​sedile, la bicicletta piega fino alle dimensioni di un ombrello bastone – senza ruote, inteso. Questi sono riposti in uno zaino. Dal momento che i raggi sono mancanti, le altre cose possono essere memorizzati, come ad esempio un computer portatile nel mezzo. Ma Lo zaino ha anche una cerniera, consente, le ruote del moto da utilizzare come un aiuto al trasporto – quindi dal carrello zaino. Il peso totale del prototipo moto è attualmente dodici chili. Rispetto ad altri biciclette pieghevoli, il 16- a 20 pollici ruote hanno grande, Sada, la moto ha grande modello da 26 pollici. Così Sada aumenterà il comfort di guida, altrimenti soffrire per i cerchi in lega dura. Queste non sono solo più grandi di normali biciclette pieghevoli, ma anche un po 'più ampia, sagt Gianluca Sada. Quasi l'intera ruota è in alluminio. Anche se il prototipo non può immaginare che – il Sada-Bike riceveranno handbrakes tradizionali. „Il primo prototipo ha avuto un freno a“, sagt Ora. Ma in Italia, questo freno – differenza della Germania, Paesi Bassi o la Scandinavia – piuttosto poco diffuso. Ecco perché ha ora aggiornato a. Se Sada non riesce con la sua moto, ha il giovane inventore provveduto. Il suo lavoro principale sta lavorando con il produttore di veicoli industriali Iveco italiana, la moto era nel suo tempo libero.