Riposa in pace: Gunnar Hansen

Ieri è attori Gunnar Hansen, Conosciuto come „Leatherface“ dalla 1974 Classici dell'orrore „The Texas Chainsaw Massacro“ (Texas Chainsaw Massacre) stagionato 68 Anni è morto. Gunnar starb zu Hause im Kreis seiner Liebsten an Bauchspeicheldrüsenkrebs wie sein Agent bekannt gab.

Hansen è stato su 4. marzo 1947 a Reykjavik, Islanda nato e si è trasferito all'età di 5 Anni con la sua famiglia negli Stati Uniti&La. Fino al suo undicesimo anno Hansen vissuto in Maine, prima che la sua famiglia alla fine si trasferì in Texas. 1973 bewarb sich Hansen erfolgreich beim Casting für Tobe Hoopers und Kim Henkels Film „Il Texas Chainsaw Massacre“ e ha vinto il ruolo del mascherato, kettensägenschwingenden Kult-Killers „Leatherface“. Der Film entwickelte sich zum Kultfilm und Hansen wurde zu einem geläufigen Namen unter Fans des Horrorgenres.

Tuttavia, Hansen non ha voluto continuare a recitare, ma dedicarsi alla scrittura. Dopo la scuola di un altro anno, kehrte er zurück nach Maine und begann zu schreiben. Un ruolo offerto nel film „Le colline hanno gli occhi“ (1977) Egli ha respinto. Nachdem er eine Weile für Magazine und eigene libri aveva scritto, kehrte Hansen zur Schauspielerei zurück. Così ha agito 1988 Nel orrore-Parodia „Hollywood Chainsaw Hookers“ e fatto un passo dentro dal 20 Altri crediti, produzioni di bilancio per lo più basse, su. 2009 era nel prodotto in Islanda „Reykjavik Whale Watching Massacre“ da vedere. Parallel dazu verfasst er weiterhin Bücher und Drehbücher für Horror- e documentari e ha lavorato anche 2013 In „Riddick“ con lo specialista di effetti visivi.

Una volta ha detto, che, quando la gente lo incontrarono, spesso erano scioccati, perché ha fatto così diverso lo psicotico assassino „Il Texas Chainsaw Massacre“ È stata. Hansen era un gentiluomo della vecchia scuola. Per me lui è sempre als der Kettensäge schwingender Schurke in Tobe Hooper Klassiker in Erinnerung bleiben. R.I.P. Gunnar Hansen!

Video Thumbnail
Interview mit Gunnar Hansen (Leatherface)