Non molto tempo fa, dal momento che i tatuaggi graziato principalmente (ex) Gefängnisinsassen und Seemänner. Soprattutto nel primo era di inchiostro RDT sotto la pelle, l'identificazione delle persone, piuttosto vissuto ai margini della società. In breve documentario „Ostblut“ hat der deutsche Regisseur Sammy Metwalli den Tätowierer Kalle porträtiert, der schon zu DDR-Zeiten tätig war und nach der Wende mitOldschool-Tattoo“ Il primo Tatuaggio-Studio ha aperto a Berlino Est. Nelle immagini di documentazione del Kalles di lavoro misto con le registrazioni storiche, während der Protagonist aus dem Off seine interessante Lebensgeschichte erzählt

Video Thumbnail
Ostblut - Versione tedesca