Jupiter Auroras

Auroras, auf unserem Planeten kennt man dieses Phänomen von Polar- o aurora boreale, erano in Jupiter per la prima volta 1979 dalla Voyager fotografato. cappello Nun die NASA nuove immagini e Video vom Hubble Space Telescope veröffentlicht. Qui le aurore di Giove in azione:

Jupiter Auroras

Astronomers are using NASA’s Hubble Space Telescope to study auroras — stunning luce shows in a planet’s atmosphere — on the poles of the largest planet in the solar system, Giove. This observation program is supported by measurements made by NASA’s Juno spacecraft, attualmente in viaggio verso Giove. Giove, il più grande pianeta del sistema solare, è meglio conosciuto per le sue tempeste colorati, il più famoso è la Grande Macchia Rossa. Ora gli astronomi si sono concentrati su un'altra bella caratteristica del pianeta, using the ultraviolet capabilities of NASA’s Hubble Space Telescope.

Gli straordinari bagliori vividi riportati nelle nuove osservazioni sono noti come aurore. They are created when high-energy particles enter a planet’s atmosphere near its magnetic poles and collide with atoms of gas. Oltre a produrre belle immagini, this program aims to determine how various components of Jupiter’s auroras respond to different conditions in the solar wind, La Ruscello di particelle emesse dal sole carica.

This observation program is perfectly timed as NASA’s Juno spacecraft is currently in the solar wind near Jupiter and will enter the orbit of the planet in early July 2016. Mentre Hubble sta osservando e misurando le aurore su Giove, Juno is measuring the properties of the solar wind itself — a perfect collaboration Tra un telescopio e una sonda spaziale.

„Queste aurore sono molto drammatica e tra i più attivi che abbia mai visto,“ ha detto Jonathan Nichols presso l'Università di Leicester, Regno Unito, e investigatore principale dello studio. „Sembra quasi come se Giove è una festa di fuochi d'artificio per l'arrivo imminente di Juno.“

Per evidenziare cambiamenti nelle aurore, Hubble sta osservando Giove quasi ogni giorno per diversi mesi. Using this series of far-ultraviolet images from Hubble’s Space Telescope Imaging Spectrograph, è possibile per gli scienziati per creare video che dimostrano il movimento delle aurore vividi, che coprono aree più grande della Terra.

Jupiter Auroras