Per più di 40 Anni sono John e Mark Gallagher per Metallo sulla strada, la maggior parte del tempo con il batterista Joe Hasselvander. Anche se il tasso di pubblicazione è diminuito in modo significativo dal metà degli anni '90, insiemi „corvino“ Con „Sterminio“ tanto prima qualità, che può essere descritto come una vera e propria scheda con buona ragione. Dopo il suo ritorno di successo „Walk Through Fuoco“ arriva la leggenda NWOBHM ora con un nuovo album dietro l'angolo, il (veloce) in tempo per compare il 40 ° anniversario della band. „corvino“ offrire anche sul loro ultimo lavoro, il perfetto mix di inno metal, NWOBHM-Spirit, Speed ​​Metal e il caos assoluto. „corvino“ suona come nessun altra band e nessuna banda suona come „corvino“.

Recensione Album: corvino - Sterminio

Come le loro controparti canadesi da „Incudine“ erano gli inglesi all'inizio degli anni '80 nelle ali della corsa metallico per la gloria, poi alla fine Metallica o Megadeth passano da vedere e anche uno è rimasto bloccato da qualche parte Anvil. né commerciale, né battute d'arresto salute potrebbe „corvino“ fermandosi ad oggi. Coraggioso la band arrancava, e oggi è in realtà sembra ancora piuttosto bene. „Sterminio“ è nel complesso un incisivo, gioco diventato album gioioso. „corvino“ erano già sempre come ispirazione per decine di altre band, senza „corvino“ oggi non ci sarebbe probabilmente né Thrash- più Speed ​​Metal. E in qualche modo i fratelli Gallagher sono insieme con loro „Strano“-Il batterista Joe Hasselvander unkaputtbar. L'emigrato negli Stati Uniti hanno con inglese „Roccia Fino You Drop“ e „Cancellato“ Classici sempre rilasciati e anche l'ultimo album in studio „Walk Through Fuoco“ era davvero buono.

Raven Banda

L'attuale uscita „Sterminio“ era senza tante cerimonie attraverso una campagna di crowdfunding Kickstarter, in un enorme 27’000 $ potrebbe raccogliere, finanziert, che significava, che la parità di un Kickstarter sola copertina dell'album chiamata „partito Killers“ ha messo. Il bilancio di registrazione enorme si riflette principalmente in realtà croccante, ma in nessun modo esagerato suonerà di nuovo, l'ingegnere di registrazione Kevin 131, con la banda con il predecessore „Walk Through Fuoco“ aveva lavorato, responsabile disegna. L'energia positiva dei loro leggendari spettacoli dal vivo si possono trovare anche su „Sterminio“ Indietro. Mark Gallagher offre la sua performance vocale fino ad ora più aggressiva e le urla caratteristici sono usati meno frequentemente rispetto al passato. Come aveva governato senza fronzoli di metalli pesanti tra il stomping semplicità e la dinamica impressionante. Tale John Gallagher, le note molto alte non è più vero così completamente cento per cento, può superare, mentre battente uptempo travolgente come „Destroy All Mostri“ o „alimentazione Il Monster“ – sì quello che per ora, distruggere o alimentare? – incontrare in classico stile metal presto il centro del bersaglio.

Nails

Fin dall'inizio è drauflosgeholzt con una energia ed entusiasmo, che l'ascoltatore non avrà altra scelta, a saltare come un largo sorriso attraverso l'appartamento, selettivamente oscillare la Luftklampfe oi capelli ed a ciascuno dei numerosi Hitrefrains con la corrispondenza. Semplici riff sono presentati qui con tanto fervore e sprecato a dozzine, che non solo si presenta con l'idea, a lamentarsi, che qui l'innovazione è scritto piuttosto piccola. Che hüftsteif o polverosi in altre band suona, annegati in „corvino“ fresco e incisivo, a parte i tempi di grancassa un po 'flaccido. Con „Combattere“ e „Alimentazione Il mostro“ avere „corvino“ due contendenti reali per il titolo „canzone heavy metal dell'anno“ all'inizio. La sfera di distruzione „Battle March Tank battistrada“ Le chiamate con la loro aggressività asciutta la ventola inclinata ad annuire condizionata da, ciò che il hergibt rapa. Con „Fuoco brucia dentro“ si prende il piede dal pedale dell'acceleratore, poi farlo con „Urlare“ completamente far passare di nuovo. Tuttavia, troppo, perché il resto del disco non contiene pesanti Kracher più. „One More Day“ sarebbe nel repertorio di „La risposta“ fatto meglio e „Thunder Down Under“ è più di un tributo a AC / DC di Iron Maiden o Def Leppard. „Alba Dorata“ è l'intro perfetta per „Pallottola d'argento“, per entrambi sono non più di riempitivo. L'album è completato dalla ballata „River Of No Return“ e la bonus track „Malice In Geordieland“ si dimostra un po 'di umorismo accoppiato con vapore potente nella caldaia.

Raven Banda

Tra le canzoni qui si trova „corvino“ Naturalmente rimase fedele, in particolare il lavoro di chitarra di Mark Gallagher possibile impostare le canzoni di tono e davvero male sul bene presente ora in realtà non sprecata. Tuttavia, „Sterminio“ troppo a lungo a mio parere, una traccia(atmig) fantasia, perché qua e là una certa stanchezza si insinua, ma un. Questo è attraverso le tracce veloci come ad esempio. „Combattere“ o „Alimentazione Il mostro“ in qualche modo weggebröselt, ma, due brani del disco avrebbero meno certamente fatto bene. Se fosse davvero un doppio LP riempire, solo perché si può? In ogni caso, le melodie sono in corso ad alto volume, ma soprattutto ma inebriante. „Sterminio“ Anche se lascia la follia frenetica e la follia dei primi album, un bel po 'dietro, ma non toglie affatto la qualità del nastro. Stilisticamente e qualitativamente può essere la shekel da qualche parte tra il 88s album „Niente supera come eccesso“ e il 97er „Tutto Louder“ classificare e che è in corso nitide melodie di ispirazione NWOBHM, rende l'acquisizione di „Sterminio“ assolutamente nessun errore. Un must assoluto per gli appassionati di Raven e una voce interessante nel cosmo questo simpatico, truppe caotico. La cosa più importante è, tuttavia,, che „Sterminio“ la base perfetta per una nuova traccia la band è in diretta e gli uomini sono noti per essere un vero e proprio potere.

L'album può voi Acquistare nel nostro negozio.

Raven Banda Logo

Tracklist:

  1. Destroy All Monsters
  2. Domani
  3. Non è cosa hai
  4. Combattere
  5. Battle March / Tank battistrada (The Blood Runs Red)
  6. Alimentazione Il mostro
  7. Fuoco brucia dentro
  8. Urlare
  9. One More Day
  10. Thunder Down Under
  11. No Surrender
  12. Alba Dorata
  13. Pallottola d'argento
  14. River Of No Return
  15. Malice In Geordieland (Bonus Track)
Recensione Album: corvino - Sterminio
8.1 Totale
9.6 Valutazione dei visitatori (1 voto)
originalità7.5
Tempo8
abilità musicali9.5
Canto8.5
Songtexte8
Substanz8
Produzione8
Lanlebigkeit7
Visitors ' Come valuti questo?
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

Avatar utente
verificata

Mostra di più
{{ pageNumber + 1 }}
Come valuti questo?